Alpi

Le Alpi costituiscono una delle più grandi aree naturali ad alta relazionalità d’Europa, dove si incontrano molte esigenze in un piccolo spazio. Le Alpi, in particolare, sono fortemente colpite dal cambiamento climatico. Al contempo sono segnate fino a quote elevate da sfruttamento e infrastrutture, ad esempio dal turismo.

  • View from Stoos cable car in Muotathal
  • View of the Alpine town of Visp
  • Val Plavna, Grisons
  • GPS measurements at the Arrête de l'Arpille (Sanetsch, VS)
  • The Alps as a recreational area, Munt-la-Schera, Swiss National Park
  • View from Stoos cable car in MuotathalImmagine: Anea Schmidlin1/5
  • View of the Alpine town of VispImmagine: Ursula Schüpbach2/5
  • Val Plavna, GrisonsImmagine: Norman Backhaus3/5
  • GPS measurements at the Arrête de l'Arpille (Sanetsch, VS)Immagine: Mario Kummer4/5
  • The Alps as a recreational area, Munt-la-Schera, Swiss National ParkImmagine: Norman Backhaus5/5

L’aumento del traffico, la costruzione di nuove infrastrutture, l’abbandono del territorio da parte dei giovani, i crescenti contrasti tra le regioni urbanizzate e quelle in fase di svuotamento nonché i cambiamenti climatici sono tra le principali sfide per lo sviluppo delle Alpi.

Partecipazioni internazionali – ISCAR

ISCAR Logo

Nell’ambito del Comitato Scientifico Internazionale di ricerca alpina (ISCAR) sosteniamo lo scambio internazionale e il trasferimento delle conoscenze scientifiche a favore della politica e della società. In questo modo contribuiamo allo sviluppo sostenibile del bacino alpino tra tutela e utilizzo. Siamo anche una delle organizzazioni ufficiali di osservatori della Convenzione delle Alpi e, come tali, partecipiamo ai lavori del Comitato permanente e della Conferenza delle Alpi.

Il Forum Paesaggio, Alpi, Parchi ha assunto i compiti dell'ex Commissione interaccademica di ricerca alpina (ICAS) nel 2019.

Contatto

SCNAT
Forum Paesaggio, Alpi, Parchi (FoLAP)
Casa delle Accademie
Casella postale
3001 Berna

+41 31 306 93 44
E-mail